Blog: Vaccinazioni e Ricordi di hitleriana memoria

Vaccinazioni e Ricordi di hitleriana memoria

Siamo vicini a tutti gli esseri umani che stanno attraversando il periodo più buio della loro storia.
I nostri fratelli in Israele stanno già subendo quello che è vero similmente anche noi saremo costretti se non prenderemo consapevolezza dell’orrore che sta avvenendo in tutto il mondo dell’abominio che sta venendo in tutto il mondo.
     Stanno subendo coercizioni gravissime, Militari entrano nelle case per minacciare le persone affinché ricevano il tanto decantato vaccino che sta facendo vittime reazioni gravissime in tutto il mondo.
     Addirittura alcuni sul posto di lavoro che hanno deciso di non vaccinarsi perché sono riusciti a mantenere una certa autonomia decisionale sono stati però costretti sul posto di lavoro a mettere un marchio distintivo.
     Questo si dovrebbe ricordare qualcosa.
     I dipendenti non vaccinati sono costretti ad indossare qualcosa:
 
  • una tuta?
  • Un indumento di colore diverso?
 
Che li identifica, che li stigmatizza, che li bolla, che li macchia come la famosa stella di Davide di hitleriana memoria.
E allora io credo che sia giunto il momento di uscire dal piccolo insignificante illusorio io e dunque dal suo prodotto più terribile che si chiama ego e comprendere finalmente che nulla è separato dal nulla che non esiste dualismo.
Faccio un appello a tutte le confessioni a tutte le religioni o tutte le tradizioni religiose perché non è più possibile tacere non è più possibile far finta di niente.
Far finta di niente sapendo è un crimine. Tacere sapendo è un crimine.

Le librerie



(Potete trovare i libri online o presso la vostra libreria di fiducia)



Le librerie possono ordinare i libri nel circuito Youcanprint