Tutta la potenza della magia consiste nell’amore. L’opera della magia è una certa attrazione d’una cosa verso l’altra, per affinità naturale. Tutte le parti di questo mondo dipendono, come le catene dell’essere, da un amore e sono legate da un nesso naturale. Questa è l’autentica magia

(Marsilio Ficino)

FARE l'Amore

Stamattina il pensiero del giorno di Aivanhov recitava così:

«Quando riescono a conservare la lucidità durante le loro effusioni sessuali, alcuni si rendono conto che ciò che stanno vivendo serve ad alimentare certe entità del mondo astrale. Quelle entità sono talmente avide che essi sono obbligati a nutrirle a proprie spese, ed è così che perdono molte energie preziose. Ma la maggior parte degli uomini e delle donne, che è incapace di analizzarsi, esclama: «Ah, che felicità, che piacere ho provato!». Eh, no, sono state altre entità a godersela attraverso di loro. Se gli esseri umani vivessero un vero amore, allora sì, si rafforzerebbero, si abbellirebbero e sarebbero veramente loro a guadagnarci, non gli altri. Ma ciò non avviene: finché vivono una vita passionale e istintiva, saranno depredati da entità inferiori.»

Questo pensiero mi ha fatto venire in mente il libro di Barry Long ‘FARE l’Amore’

Perché esprime la stessa cosa.

Il sesso oggi è totalmente staccato dall’amore, dal qui e ora, dal vivere l’essenza profonda di ciò che si sta compiendo con l’atto sessuale.

Questo è condizionato da tutte le nostre emozioni non risolte; insomma è, in pratica, una dipendenza emotiva, uno dei tanti modi che mettiamo in atto per riempire i nostri vuoti. Ma non ha niente a che fare con l’amore che dovrebbe essere la fonte e il nutrimento del piacere sessuale. Invece è esattamente l’opposto. Sentite cosa scrive Barry Long:

“Uomo e donna sono intrappolati in convinzioni che rendono loro impossibile trovare la verità dell’amore, in se stessi e nell’alto. Vedono l’amore non per quel che è ma per come se lo immaginano o lo vorrebbero. L’uomo ha dimenticato come si fa l’amore. È ossessionato dal sesso (fantasie compulsive, masturbazione cronica) ed insegna alla donna a compiacerlo, mentre la verità è l’opposto! Se c’è una regola da sapere in amore è che la donna deve essere amata. Di puro amore. “L’espressione più bella dell’amore è che sia l’uomo a deliziarla sessualmente. E questo può avvenire solo se lui riesce a dimenticare la sua ansia per l’orgasmo, per l’eccitazione e a essere sufficientemente disinteressato o presente in amore da raccogliere le energie divine di lei. “ Non si tratta di usare una tecnica, non ci sono doveri, privazioni, quello che serve è una intenzione onesta e sincera verso un amore più vero ed appagante, che non ricerchi la soddisfazione emotiva o l’autogratificazione.


Le librerie



Potete trovare i libri qui o presso queste librerie:


free HitCounter