Il lavoro su di sè


Mon oncle d'Amerique

La donna delle sette fonti

Il diavolo veste Prada


  Elaborare i lutti

Alcune tecniche di guarigione

  • 05-06-2019
  • Giuseppe Montaldo

Elaborare un lutto

 

Elaborare un lutto, la morte di una persona cara o una separazione sentimentale, non è una cosa facile. 

Tuttavia l’elaborazione ha lo scopo di ripulire le memorie che provocano dei risentiti emotivi dolorosi.

Questi risentiti posso generare:

  • Rifiuto della realtà
  • Rabbia
  • Sensi di colpa
  • Senso di abbandono e solitudine
  • Svalorizzazione
  • Senso di dipendenza dal rapporto perso

La prima cosa da fare è cercare di comprendere che molte cose escono fuori dal nostro controllo per cui è importante l’accettazione di ciò che è accaduto e, in certi casi, del destino dell’altro.

La seconda cosa è cercare il senso: poiché tutto ciò che ci accade ha un senso ed è importante per la nostra evoluzione e per il nostro cammino, impariamo a considerare il lutto non una disgrazia ma un’opportunità che la vita ci dà per crescere.

Per fare questo è necessario mettere in atto delle tecniche che consentano di far uscire l’emozione/ferita ancora compressa dentro di noi.

Affinché questa ferita si rimargini occorre rivivere l’emozione con piena consapevolezza.

Quindi si possono utilizzare diverse tecniche:

 

Lutto con un partner:

 

  1. Accendete una candela ipotizzando che rappresenti il lutto chiunque o qualunque cosa esso sia (per esempio se il lutto riguarda la separazione da un partner la candela rappresenta lui). Chiamandolo per nome rivolgetevi al lei/lui come se fosse presente e recitate: 
    • Cara/o ………. Ti ringrazio per tutto quello che mi hai dato ( se ci sono dei figli potete nominarli) 
    • Mi assumo la mia parte di responsabilità per ciò che non è andato tra noi
    • Quindi ora mi libero e ti lascio andare, con amore, riconoscenza e rispetto
    • Io vado per la mia strada e ti lascio andare per la tua
    • Ti amo e ti accetto così come sei
    • MI AMO E MI ACCETTO COSI COME SONO

    1. Scrivete un resoconto sintetico dei momenti più belli e gioiosi e di quelli più brutti e dolorosi. Mentre scrivete sentite tutte le emozioni.
    2. Prendete un foglietto e scrivete: ‘avrai sempre un posto nel mio cuore’. Quindi bruciatelo e lasciate andare le ceneri nella terra per esempio vicino a una bella pianta…


Perdita di una persona cara  

  1. Accendete una candela ipotizzando che rappresenti il lutto chiunque o qualunque cosa esso sia (per esempio se il lutto riguarda la morte di un congiunto la candela rappresenta lui). Chiamandolo per nome rivolgetevi al lei/lui come se fosse presente e recitate: 
    • Cara/o ………. Ti ringrazio per tutto quello che mi hai dato 
    • Accetto il tuo destino ma io rimango.
    • Ti libero e ti lascio andare verso la luce, con amore, riconoscenza e rispetto
    • Io vado per la mia strada e ti lascio andare verso il tuo destino
    • Ti amo e ti accetto così come sei
    • MI AMO E MI ACCETTO COSI COME SONO

 

  1. Scrivete un resoconto sintetico dei momenti più belli e gioiosi e di quelli più brutti e dolorosi. Mentre scrivete sentite tutte le emozioni.

 

  1. Prendete un foglietto e scrivete: ‘avrai sempre un posto nel mio cuore’. Quindi bruciatelo e lasciate andare le ceneri nella terra per esempio vicino a una bella pianta…

Conferenze



GIUSEPPE MONTALDO

è ricercatore,
scrittore,
naturopata e ingegnere.
Si occupa principalmente di guarigione emotiva e spirituale.

Gli strumenti di cui si avvale sono:

Vive a Cagliari


Gli ultimi articoli





Iscrizione al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post assieme agli inviti agli eventi.


Social




Cookies policy

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l'informativa sulla privacy e la cookie policy. Se non si accetta l'utilizzo, non verrà tenuta traccia del comportamento durante la visita, ma verrà utilizzato un unico cookie nel browser per ricordare che si è scelto di non registrare informazioni sulla navigazione.

© Copyright 2018 Giuseppe Montaldo. Tutti i diritti riservati - All rights reserved.

I contenuti del sito sono di libero utilizzo a condizione che venga citata la fonte

Privacy policy

Cookies policy