L irretimento

Cosa ereditiamo dagli antenati

  • 09-05-2017
  • Giuseppe Montaldo

Hellinger ha scoperto che all’interno di ogni sistema (una famiglia, un’azienda, una classe scolastica, un popolo…) esistono i cosiddetti ‘ordini dell’amore’, dinamiche nascoste che spesso provocano malattie, conflitti, dipendenze;  la causa è spesso da ricercarsi in un irretimento, per cui un individuo replica a sua insaputa il destino di un nonno, uno zio o un altro membro della famiglia, anche se non l’ha mai conosciuto.


Ad un livello profondo siamo tutti legati alle nostre famiglie delle quali condividiamo, inconsapevolmente, con grande amore il destino. Nel campo ‘cosciente’ di ogni famiglia si trasmette l’informazione inconscia sugli avvenimenti importanti o destini particolari attraverso le generazioni.

Nel desiderio di lealtà e di appartenenza alla famiglia cerchiamo di rimediare alle sofferenze o colpe di coloro che ci hanno preceduto pronti a prendere il loro posto e a lasciare il nostro.

Il sistema familiare si evolve – dato che scopo dell’esistenza è l’evoluzione nel senso più ampio del termine – per cui i ‘nodi familiari’ non risolti vengono trasmessi di generazione in generazione perché vengano sciolti. Facciamo un esempio: se una mia antenata era morta di una certa malattia, è possibile che quella stessa malattia venga ‘ereditata’ da un suo discendente (potrei essere io o i miei figli o nipoti) anche dopo più di una generazione. 

Oppure, per fare un altro esempio, poteva accadere che una mia antenata non avesse potuto, costretta dai suoi genitori, vivere il suo amore e fosse stata costretta a sposare un uomo che non amava. Allora a me poteva capitare di vivere un’esperienza simile. Questi sono gli irretimenti.

Conferenze



GIUSEPPE MONTALDO

è ricercatore,
scrittore,
naturopata e ingegnere.
Si occupa principalmente di guarigione emotiva e spirituale.

Gli strumenti di cui si avvale sono:

Vive a Cagliari


Cerca nel sito

Gli ultimi articoli



Iscrizione al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post assieme agli inviti agli eventi.


Social




Cookies policy

Il presente sito Web archivia cookie sul computer dell'utente, che vengono utilizzati per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito e ricordare i comportamenti dell'utente in futuro. I cookie servono a migliorare il sito stesso e offrire un servizio più personalizzato, sia sul sito che tramite altri supporti. Per ulteriori informazioni sui cookie, consultare l'informativa sulla privacy e la cookie policy. Se non si accetta l'utilizzo, non verrà tenuta traccia del comportamento durante la visita, ma verrà utilizzato un unico cookie nel browser per ricordare che si è scelto di non registrare informazioni sulla navigazione.

© Copyright 2018 Giuseppe Montaldo. Tutti i diritti riservati - All rights reserved.

I contenuti del sito sono di libero utilizzo a condizione che venga citata la fonte

Privacy policy

Cookies policy